lunedì 20 febbraio | 05:55
pubblicato il 13/dic/2012 11:59

Profezia Maya, ecco Cisternino, il borgo pugliese che si salverà

Secondo alcuni seguaci di un guru la città eviterà apocalisse

Profezia Maya, ecco Cisternino, il borgo pugliese che si salverà

Cisternino, (askanews) - Cieli apocalittici sopra Cisternino, in attesa della fine del mondo. Secondo i seguaci del maestro spirituale indiano Babaji, il piccolo borgo pugliese in Val d'Itria, celebre per i trulli e la buona cucina, sarebbe uno dei pochi posti del mondo ad essere risparmiati dall'apocalisse del 21 dicembre 2012 predetta dalla profezia Maya.Qui, tra le casette bianche, le strade strette e tortuose e i muretti a secco, sorge il centro spirituale Bhole Baba. I seguaci del santone Babji, hanno individuato in questa zona, tra Cisterninio, Ceglie Messapica, Ostuni e Martina Franca, il posto dove salvarsi.A metà tra il serio e il faceto il sindaco di Cisternino ha dichiarato che la città ha registrato un boom di prenotazioni nei giorni attorno al 21 dicembre. Ma intanto, e forse proprio per questa sicurezza di essere risparmiati dall'apocalisse, la vita a Cisternino sembra andare avanti senza particolari frenesie.(immagini Afo)

Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia