lunedì 05 dicembre | 05:39
pubblicato il 08/mag/2014 12:00

Procuratore De Raho: Scajola aveva stretti rapporti con Matacena

"Il quadro indiziario emerso è grave"

Procuratore De Raho: Scajola aveva stretti rapporti con Matacena

Roma, 8 mag. (askanews) - "Ci troviamo di fronte a un quadro indiziario grave" dal quale "si evidenzia come ripetutamente Claudio Scajola sia in rapporto strettissimo con Matacena e la moglie proprio per sostenere la latitanza" dell'uomo. Lo ha detto Federico Cafiero De Raho, procuratore capo di Reggio Calabria, durante la conferenza stampa della Dia dopo l'operazione eseguita questa mattina e che ha portato, tra l'altro, all'arresto dell'ex ministro dello Sviluppo economico, Claudio Scajola. "Insieme - ha detto De Raho - i due parlano del luogo in cui Matacena si deve rifugiare, dove può andare successivamente, visto che a ottobre era stato rintraccitao a Dubai e gli era stato ritirato il passaporto. Per trovare una soluzione diversa - ha proseguito il procuratore capo - si muovono i vari soggetti delle intercettazioni, e in particolare sembrava che Matacena dovesse rifugiarsi in Libano proprio per il rapporto che Scajola avrebbe con il ministro o con un'altra persona al vertice del Libano". Matacena è stato condananto a 5 anni per associazione a delinquere di stampo mafioso e nei suoi confronti pende un ordine di carcerazione dal giugno del 2013, quando si è reso latitante. "Nel corso dell'indagine - ha riassunto De Raho - è stato focalizzato il rapporto di Matacena con altri soggetti che si muovevamo non solo per mantenerne la latitanza, ma anche per evitare che i suoi beni potessero essere sequestrati" dall'autorità giudiziaria.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari