mercoledì 07 dicembre | 11:36
pubblicato il 05/mar/2014 12:00

Procura Roma apre inchiesta su caso Roche-Novartis

Accertamenti affidati a pool reati economici dell'aggiunto Rossi

Procura Roma apre inchiesta su caso Roche-Novartis

Roma, 5 mar. (askanews) - E' un "atti realtivi a..." senza ipotesi di reato od indagati il fascicolo aperto dalla Procura di Roma in merito alla vicenda Roche-Novartis, le due sanzionate dall'Antitrust per "un cartello che ha condizionato le vendite dei principali prodotti destinati alla cura della vista, Avastin e Lucentis". Gli accertamenti a piazzale Clodio sono seguiti dagli inquirenti del pool reati economici, diretto dal procuratore aggiunto Nello Rossi. Uno dei primi passi dei magistrati sarà certamente l'acquisizione della documentazione che ha portato alla sanzione decisa dall'Antitrust.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Papa
Il papa: le chiese siano oasi di bellezza in periferie degradate
Camorra
Controllo piazze spaccio nel Salernitano: 21 ordinanze cautelari
Papa
Papa: terrorismo ammala e deforma religione, non c'è Dio di odio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni