lunedì 23 gennaio | 08:01
pubblicato il 08/mag/2013 10:07

Processo Musy: Furchi', sono assolutamente tranquillo con mia coscienza

(ASCA) - Torino, 8 mag - ''Sono assolutamente tranquillo con la mia coscienza''. Lo ha detto questa mattina Francesco Furchi', imputato di tentato omicidio per l'attentato al consigliere comunale Alberto Musy - che, colpito il 21 marzo 2012 con quattro colpi di pistola, e' tutt'ora in coma - in aula per l'apertura del processo che si celebra davanti alla quarta sezione del tribunale di Torino presieduta da Quinto Bosio. Presente anche la moglie della vittima, Angelica Corporandi Musy, che e' parte civile al processo.

Nelle prime battute il pubblico ministero, Roberto Furlan, ha chiesto una perizia psichiatrica per l'imputato che durante la custodia cautelare e' stato sottoposto a terapia psichiatrica. Alla richiesta, a cui si sono associate le parti civili, si e' invece opposta la difesa di Furchi' rappresentata dall'avvocato Giancarlo Pittelli.

eg/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4