lunedì 20 febbraio | 12:06
pubblicato il 08/mag/2013 10:07

Processo Musy: Furchi', sono assolutamente tranquillo con mia coscienza

(ASCA) - Torino, 8 mag - ''Sono assolutamente tranquillo con la mia coscienza''. Lo ha detto questa mattina Francesco Furchi', imputato di tentato omicidio per l'attentato al consigliere comunale Alberto Musy - che, colpito il 21 marzo 2012 con quattro colpi di pistola, e' tutt'ora in coma - in aula per l'apertura del processo che si celebra davanti alla quarta sezione del tribunale di Torino presieduta da Quinto Bosio. Presente anche la moglie della vittima, Angelica Corporandi Musy, che e' parte civile al processo.

Nelle prime battute il pubblico ministero, Roberto Furlan, ha chiesto una perizia psichiatrica per l'imputato che durante la custodia cautelare e' stato sottoposto a terapia psichiatrica. Alla richiesta, a cui si sono associate le parti civili, si e' invece opposta la difesa di Furchi' rappresentata dall'avvocato Giancarlo Pittelli.

eg/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia