mercoledì 07 dicembre | 11:44
pubblicato il 22/gen/2011 16:12

Processo Meredith, Sollecito e Knox tornano in aula a Perugia

Due esperti eseguiranno perizia su reggiseno e coltello

Processo Meredith, Sollecito e Knox tornano in aula a Perugia

Capelli molto corti, maglione a collo alto e niente occhiali. Si è presentato così in aula a Perugia Raffaele Sollecito, imputato insieme con Amanda Knox per l'omicidio di Meredith Kercher. La Corte d'Assise d'appello, accettando una richiesta dei legali della difesa, ha conferito a due esperti dell'istituto di medicina legale dell'Università La Sapienza di Roma l'incarico di svolgere una perizia genetica. Così l'avvocato di Sollecito Luca Maori. I periti esamineranno le tracce di Dna sul gancetto del reggiseno della vittima e sul coltello indicato come l'arma del delitto. L'avvocato della famiglia Kercher, Francesco Maresca. Il 12 marzo prossimo si tornerà in Aula con i primi testimoni.

Gli articoli più letti
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Papa
Il papa: le chiese siano oasi di bellezza in periferie degradate
Camorra
Controllo piazze spaccio nel Salernitano: 21 ordinanze cautelari
Papa
Papa: terrorismo ammala e deforma religione, non c'è Dio di odio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni