venerdì 24 febbraio | 07:38
pubblicato il 22/gen/2011 16:12

Processo Meredith, Sollecito e Knox tornano in aula a Perugia

Due esperti eseguiranno perizia su reggiseno e coltello

Processo Meredith, Sollecito e Knox tornano in aula a Perugia

Capelli molto corti, maglione a collo alto e niente occhiali. Si è presentato così in aula a Perugia Raffaele Sollecito, imputato insieme con Amanda Knox per l'omicidio di Meredith Kercher. La Corte d'Assise d'appello, accettando una richiesta dei legali della difesa, ha conferito a due esperti dell'istituto di medicina legale dell'Università La Sapienza di Roma l'incarico di svolgere una perizia genetica. Così l'avvocato di Sollecito Luca Maori. I periti esamineranno le tracce di Dna sul gancetto del reggiseno della vittima e sul coltello indicato come l'arma del delitto. L'avvocato della famiglia Kercher, Francesco Maresca. Il 12 marzo prossimo si tornerà in Aula con i primi testimoni.

Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech