domenica 04 dicembre | 13:42
pubblicato il 31/gen/2014 09:25

Processo Meredith, condannati Amanda e Raffaele: "Impugneremo"

Firenze, 28 anni alla Knox e 25 a Sollecito

Processo Meredith, condannati Amanda e Raffaele: "Impugneremo"

Firenze (askanews) - La Corte d'Assise d'appello di Firenze ribalta di nuovo la sentenza sul caso dell'omicidio di Meredith Kercher e conferma la decisione di primo grado, aumentando la pena ad Amanda Knox fino a 28 anni e sei mesi di reclusione. A Raffaele Sollecito sono stati inflitti 25 anni di carcere. Completamente stravolta quindi la decisione dei giudici di Perugia nel primo processo d'appello, poi annullato dalla Cassazione. Giulia Bongiorno, legale di Raffaele Sollecito, cui è stato anche vietato l'espatrio, non si dà comunque per vinta. "Quello che mi preme rilevare - ha detto ai cronisti - è che questo non è un verdetto finale, è un passaggio, noi impugneremo".La decisione è arrivata dopo una camera di consiglio durata 12 ore e molti commentatori notano come si sia comunque trattato di un processo indiziario.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari