giovedì 23 febbraio | 00:22
pubblicato il 24/nov/2014 19:48

Processo Garlasco, chiesti 30 anni per Alberto Stasi

Accusato per l'omicidio di Chiara Poggi, già assolto due volte

Processo Garlasco, chiesti 30 anni per Alberto Stasi

Milano (askanews) - Una condanna a 30 anni di carcere per Alberto Stasi. E' quanto chiesto dal sostituto procuratore generale di Milano, Laura Barbaini, al termine della sua requisitoria al processo d'appello bis sull'omicidio di Garlasco. Stasi è l'unico imputato per l'omicidio della fidanzata

Chiara Poggi, trovata morta riversa sulle scale della villetta di Via Pascoli nel 2007.

Tuttavia, Stasi è stato assolto per due volte consecutive da parte di due diversi Tribunali in due diversi gradi di giudizio prima che la Cassazione disponesse lo svolgimento di un processo

d'appello bis. Ora la pubblica accusa punta soprattutto sulle sperimentazioni virtuali effettuate sulla camminata compiuta da Stasi all'interno della villetta quando ritrovò il cadavere della fidanzata.

Gli articoli più letti
Vaticano
Vaticano: sorveglieremo per evitare abusi di simboli Santa Sede
Carige
Truffa a Carige, l'ex presidente Berneschi condannato a 8 anni
Campidoglio
Grillo in Campidoglio: su stadio Roma decidono Raggi e Consiglio
Mafia
Summit mafiosi per spartire racket, 14 arresti a Lamezia Terme
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech