giovedì 08 dicembre | 11:12
pubblicato il 24/nov/2014 19:48

Processo Garlasco, chiesti 30 anni per Alberto Stasi

Accusato per l'omicidio di Chiara Poggi, già assolto due volte

Processo Garlasco, chiesti 30 anni per Alberto Stasi

Milano (askanews) - Una condanna a 30 anni di carcere per Alberto Stasi. E' quanto chiesto dal sostituto procuratore generale di Milano, Laura Barbaini, al termine della sua requisitoria al processo d'appello bis sull'omicidio di Garlasco. Stasi è l'unico imputato per l'omicidio della fidanzata

Chiara Poggi, trovata morta riversa sulle scale della villetta di Via Pascoli nel 2007.

Tuttavia, Stasi è stato assolto per due volte consecutive da parte di due diversi Tribunali in due diversi gradi di giudizio prima che la Cassazione disponesse lo svolgimento di un processo

d'appello bis. Ora la pubblica accusa punta soprattutto sulle sperimentazioni virtuali effettuate sulla camminata compiuta da Stasi all'interno della villetta quando ritrovò il cadavere della fidanzata.

Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni