sabato 03 dicembre | 13:12
pubblicato il 21/nov/2014 10:52

Processo eternit bis: contestati 256 omicidi volontari

Dopo l'annullamento della condanna il caso non è chiuso

Processo eternit bis: contestati 256 omicidi volontari

Milano (askanews) - Sul caso Eternit non è ancora stata scritta la parola fine. I pm Raffaele Guariniello e Gianfranco Colace hanno chiuso l'inchiesta Eternit bis. L'indagato è sempre il manager Stephan Schmidheiny, l'ipotesi di reato è omicidio volontario aggravato da motivi abbietti.

Sono 256 le morti contestate nell'inchiesta, avvenute tra il 1989 ad oggi. La chiusura dell'inchiesta è avvenuta proprio nel giorno delle polemiche per l'annullamento della condanna al manager per prescrizione avvenuta. "E' drammatico che sia il tempo a dire cosa è giusto no", ha commentato il premier Matteo Renzi.

Il premier ha anche annunciato l'intenzione di cambiare le regole del processo e le norme della prescrizione.

Gli articoli più letti
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari