sabato 10 dicembre | 02:16
pubblicato il 29/gen/2014 14:13

Privacy: Gubitosi, leggi sovranazionali perche' provider investano

(ASCA) - Roma, 29 gen 2014 - Per assicurare un ruolo attivo dei provider internet in materia di sicurezza dei dati ''e' necessaria una legislazione almeno a livello europeo, poiche' quello che puo' fare il singolo paese serve poco e non impressiona piu' di tanto''. Lo ha detto Luigi Gubitosi, direttore generale della Rai, intervenendo a Roma al convegno in occasione della Giornata europea della privacy. ''I provider - ha spiegato - traggono molti profitti dalla rete ed e' giusto che parte siano reinvestiti per renderla piu' sicura''. Secondo Gubitosi, infatti,'' non e' accettabile che i provider, ad esempio in materia di pirateria informatica, affermino di non essere responsabili di quanto compiono i loro utenti, visto che dalle attivita' di quest'ultimi traggono molti profitti''. Sulla stessa linea anche il presidente dell'autorita' garante della Privacy, Antonello Soro, il quale ha evidenziato nel suo discorso che per ''tutelare i diritti fondamentali nello spazio digitale la risposta va trovata, auspicabilmente, in una dimensione sovranazionale''. stt/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina