sabato 10 dicembre | 18:35
pubblicato il 07/mar/2012 13:43

Primarie/Procura Palermo indaga rappresentante lista Ferrandelli

Si occupava del seggio del popolare quartiere Zen

Primarie/Procura Palermo indaga rappresentante lista Ferrandelli

Palermo, 7 mar. (askanews) - C'è un'indagata riguardo le vicende legate ai presunti brogli alle primarie del centrosinistra a Palermo. Secondo quanto confermato da fonti della Procura, si tratta di una rappresentante di lista del candidato uscito vincitore dalle consultazioni, Fabrizio Ferrandelli. La donna è accusata di irregolarità che possono avere influito sull'esito del voto di quel seggio. Ieri la Procura aveva aperto un fascicolo dopo i sospetti circolati nei giorni scorsi su presunte irregolarità del voto, che avevano portato il comitato organizzato del centrosinistra ad effettuare la seconda conta dei voti, dalla quale è uscito vincitore Ferrandelli con uno scarto di 151 voti su Rita Borsellino. La rappresentante di lista indagata si occupava del gazebo allestito nel popolare quartiere Zen, seggio su cui fin da subito si erano nutrite forti perplessità.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina