venerdì 09 dicembre | 06:56
pubblicato il 07/dic/2013 18:40

Prima Scala: protesta pacifica, la 'Traviata' dedicata a Mandela

Prima Scala: protesta pacifica, la 'Traviata' dedicata a Mandela

(ASCA) - Milano, 7 dic - La protesta c'e' stata, ma pacifica.

Questa volta la stagione lirica milanese si e' aperta in un clima sostanzialmente tranquillo. Qualche breve momento di tensione si e' registrato soltanto all'arrivo dei (pochi) sostenitori di Forza Italia, che pero' hanno lasciato Piazza della Scala dopo pochi minuti. I sindacati dei Cub e i cassaintegrati delle principali aziende lombarde (Electrolux, Novaceta, Italtel) si sono riuniti davanti a Palazzo Marino nel primo pomeriggio per protestare, come ogni anno, nel giorno della 'Prima' del Teatro alla Scala, l'evento piu' glamour e mondano della stagione milanese. E, come ogni anno, le forze dell'ordine hanno provveduto a transennare il perimetro dell'area per scongiurare il rischio di contatto tra manifestanti e spettatori. Ma questa volta, anziche' lanciare uova o urlare slogan offensivi, chi e' sceso in piazza lo ha fatto per inscenare una sorta di 'controprima'. Una 'Traviata Italia' rivisitata per raccontare, sulle note delle piu' celebri arie dell'opera di Giuseppe Verdi, il Belpaese alle prese con la crisi. Cosi', nel clima gelido di questo Sant'Ambrogio milanese, diverse ore prima che si alzasse il sipario del Piermarini, in piazza e' andata in scena un'altra opera in tre atti. Insieme ai Cub, anche i militanti del centro sociale 'Il Cantiere' e alcuni comitati anti-sfratto. La loro protesta si e' limitata all'esposizione di alcuni striscioni sulla facciata di Palazzo Marino, sede del Comune di Milano.

La 'Prima' di quest'anno assume un sapore tutto particolare non solo perche' cade nel 200* anniversario della nascita di Giuseppe Verdi, ma anche perche' e' l'ultima che vede Stephane Lissner in veste di sovraintendente. La scelta e' ricaduta sulla 'Traviata', una delle opere piu' prestigiose del compositore di Busseto. La platea e', come sempre, eccellente. Ci sono il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, accompagnato dalla signora Clio. Tra i capi di Stato e di governo, spiccano il presidente della Commissione Europea, Jose' Manuel Barroso, e il presidente del Togo, Faure Gnassingbe. Assente, invece, il premier Enrico Letta. Al suo posto, a rappresentare il governo italiano al Piermarini, sono arrivati a Milano i ministri Fabrizio Saccomanni, Mario Mauro, Massimo Bray. Il Guardasigilli Annamaria Cancellieri segue invece l'opera in collegamento dal carcere di San Vittore, dove - e' una novita' di quest'anno - e' stata predisposta una diretta per una quarantina di detenuti e alcuni rappresentanti del mondo della cultura milanese, come l'oncologo Umberto Veronesi. I presidenti di Camera e Senato, Laura Boldrini e Piero Grasso, sono invece in platea insieme ad industriali, manager, banchieri. Per i 'vip' e' prevista una cena di gala, organizzata alla Societa' del Giardino una volta concluso lo spettacolo. Il sipario si e' alzato puntualissimo alle 18.00. Dopo l'inno nazionale, e' stato osservato un minuto di silenzio in onore di Nelson Mandela e il direttore d'Orchestra, Daniele Gatti, ha letto un breve discorso commemorativo per ricordare il leader sudafricano. Tutto esaurito non solo in Teatro (tutti i biglietti sono stati venduti nel giro di poche ore), ma anche nei cinema, nei teatri e negli altri spazi cittadini (come l'aula magna dell'ospedale Niguarda o l'Auditorium Gaber del Pirellone) che proiettano l'opera in diretta. Per chi non e' riuscito ad accaparrarsi un posto, e' possibile seguire la Prima in diretta su Rai5 o Rai Hd oppure ascoltarla su Radio3. fcz/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni