mercoledì 07 dicembre | 15:50
pubblicato il 17/ott/2013 12:00

Priebke: Fosse Ardeatine fu terribile, impossibile rifiutarsi

Video testamento: chi non voleva che si mettesse con le vittime

Priebke: Fosse Ardeatine fu terribile, impossibile rifiutarsi

Roma, 17 ott. (askanews) - L'esecuzione alle Fosse Ardeatine fu "una cosa terribile: il capitano scelto da Kappler come organizzatore della rappresaglia aveva fatto la guerra contro i russi ed era più abituato alla morte e alla rappresaglie. Per me e per i miei camerati era una cosa terribile". Lo dice l'ex capitano delle SS Erich Priebke nel suo "video testamento" reso noto oggi dall'avvocato della famiglia Paolo Giachini dal titolo "Vae Victis", guai ai vinti. "Naturalmente non era possibile rifiutarsi. Ci dissero che questo era un ordine di Hitler e dovevamo decidere. Chi non lo voleva fare era meglio si mettesse con le vittime", dice ancora Priebke.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Papa
Il papa: le chiese siano oasi di bellezza in periferie degradate
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni