lunedì 23 gennaio | 03:18
pubblicato il 24/set/2013 16:54

Prezzi: Coldiretti, latte senza tregua, record a 52,58 cent/lt

Prezzi: Coldiretti, latte senza tregua, record a 52,58 cent/lt

(ASCA) - Roma, 24 set - Non si ferma la corsa del prezzo del latte in Italia che alla stalla raggiunge il nuovo record storico di 52,58 centesimi al litro in aumento del 2% rispetto alla settimana scorsa e del 25,5% rispetto allo scorso anno, nell'ultima quotazione 'spot' settimanale alla borsa di Verona che e' insieme a quella di Lodi il punto di riferimento nazionale. Lo rende noto la Coldiretti nel sottolineare che a crescere su valori massimi sono stati anche i prezzi del latte pastorizzato importato con quello in arrivo dalla Germania che ha toccato il record di 53,61 centesimi al litro.

L'andamento crescente delle quotazioni e' stato determinato a livello internazionale dalla scarsita' dell'offerta nei principali Paesi produttori che ha condizionato le importazioni in Italia dove peraltro - precisa la Coldiretti - e' in calo il latte raccolto.

L'andamento delle quotazioni sta garantendo ingiustificate rendite speculative alle industrie di trasformazione che hanno firmato un accordo per il semestre agosto 2013 - gennaio 2014 per un prezzo alla stalla di 0,42 euro/litro in Lombardia, che con responsabilita' non e' stato accettato dalla Coldiretti perche' non riesce a coprire neanche i costi di produzione degli allevamenti.

Non si e' mai verificata - denuncia la Coldiretti - una forbice tanto alta e per un periodo cosi' lungo tra il prezzo spot e quello dei contratti. Un guadagno ingiustificato per l'industria a danno degli allevatori che - sostiene la Coldiretti - sono costretti ad affrontare un aumento stellare dei costi energetici e dell'alimentazione del bestiame che ha fatto chiudere le stalle. Il prezzo fissato dall'accordo - precisa la Coldiretti - va dunque assolutamente al piu' presto adeguato al rialzo.

red/res

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4