martedì 24 gennaio | 05:01
pubblicato il 10/set/2013 16:55

Prezzi: Cia, aumenti prodotti agricoli tagliati da impennata costi

Prezzi: Cia, aumenti prodotti agricoli tagliati da impennata costi

(ASCA) - Roma, 10 set - L'aumento dei prezzi agricoli sui campi, registrato nel secondo trimestre (piu' 9,9% rispetto all'analogo periodo del 2012, ma in calo dello 0,8% nei confronti dei precedenti tre mesi) compensa soltanto in minima parte le forti 'cadute' degli anni passati e si ridimensiona di molto se raffrontato all'impennata dei costi produttivi che le imprese sono state costrette ad affrontare.

E' quanto sottolinea la Cia-Confederazione italiana agricoltori in merito ai dati resi noti oggi dall'Istat.

''Se si fa un raffronto tra gli aumenti dei prezzi agricoli all'origine e quello dei costi produttivi pagati dall'agricoltore (circa il 5%) puo' apparire una tendenza estremamente positiva per i produttori. Cosi', pero', non e'.

Basta, infatti, ricordare - afferma il presidente della Cia Giuseppe Politi - che agli oneri relativi ai prodotti acquistati dagli imprenditori agricoli vanno aggiunte le spese contributive e quelle relative ad una burocrazia sempre piu' asfissiante. Di conseguenza, i margini di guadagno si riducono sensibilmente. E gli agricoltori continuano ad operare tra innumerevoli difficolta'''.

D'altra, parte una conferma delle difficolta' delle imprese agricole viene -sostiene ancora la Cia- dal calo del valore aggiunto. Il che ha, di fatto, frenato un andamento che, in termini di Pil, vedeva proprio l'agricoltura unico settore a crescere. E cio' e' determinato, oltre che dalle condizioni climatiche che hanno pesato non poco sull'attivita' delle campagne, anche dal continuo aumento degli oneri produttivi, contributivi e burocratici che aggravano sempre di piu' i bilanci aziendali. ''Il che -conclude il presidente Politi- sta provocando grandi problemi tra i produttori, che vedono allontanarsi sempre di piu' sviluppo e competitivita'''.

red/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Maltempo
Maltempo, Sicilia in ginocchio: un morto nel Palermitano
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4