mercoledì 18 gennaio | 15:33
pubblicato il 13/mag/2011 15:34

Preso in Puglia Giuseppe Pacilli, boss super ricercato

Tra i 15 latitanti più pericolosi, guidava il clan Li Bergolis

Preso in Puglia Giuseppe Pacilli, boss super ricercato

E' stato catturato in Puglia Giuseppe Pacilli, uno dei 15 latitanti di massima pericolosità che fanno parte del 'programma speciale di ricerca' del Ministero dell'Interno.Pacilli, 39 anni, è ritenuto il più pericoloso criminale della Puglia ed è il boss della cosca Li Bergolis, potente clan criminale dell'area garganica pugliese, protagonista negli ultimi anni della sanguinosa e cruenta faida con il clan rivale dei Romito, un tempo alleato. Pacilli, detto "Peppe u' montanar" era latitante da due anni e due mesi; è stato sorpreso in un casolare alla periferia di Monte Sant'Angelo in provincia di Foggia. Gli agenti lo hanno trovato in possesso di una pistola calibro 9 e di due caricatori. Accusato anche di associazione mafiosa e di estorsione, Pacilli non ha avuto il tempo di reagire perchè gli agenti lo hanno immediatamente bloccato, senza utilizzare le armi.

Gli articoli più letti
Terremoti
Cnr: sisma fenomeno di contagio a cascata tra faglie adiacenti
Maltempo
Abruzzo ancora al buio, duecentomila persone senza corrente
Maltempo
Protezione civile, ancora allerta per nevicate e forti venti
Terremoti
Terremoto, sindaca Raggi riunisce il centro operativo comunale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Trasporto su rotaia, dal 2020 si viaggerà a levitazione magnetica
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa