lunedì 20 febbraio | 14:09
pubblicato il 12/set/2014 12:00

Preso in Argentina il boss della 'ndrangheta Pantaleone Mancuso

Ricercato da Interpol, stava passando in Brasile con 100mila euro

Preso in Argentina il boss della 'ndrangheta Pantaleone Mancuso

Roma, 12 set. (askanews) - Il boss della 'ndrangheta Pantaleone Mancuso, 52 anni, è stato arrestato a Puerto Iguazù, nel nord dell'Argentina. Era ricercato dall'Interpol. Mancuso è stato fermato lo scorso 29 agosto dal personale della Direzione Nazionale Immigrazione mentre con un documento falso voleva passare la frontiera attraversando il ponte Tancredo Neves, che collega la cittadina argentina a Foz de Iguaz , in Brasile. Aveva con sè 100mila euro. La Dni ha poi allertato la Gendarmeria Nacional Argentina che ha eseguito l'arresto. La famiglia Mancuso sarebbe legata al traffico di armi, di droga e alla gestione delle estorsioni.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, taglio del nastro per Advanced Virgo
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia