venerdì 09 dicembre | 22:30
pubblicato il 12/set/2014 12:00

Preso in Argentina il boss della 'ndrangheta Pantaleone Mancuso

Ricercato da Interpol, stava passando in Brasile con 100mila euro

Preso in Argentina il boss della 'ndrangheta Pantaleone Mancuso

Roma, 12 set. (askanews) - Il boss della 'ndrangheta Pantaleone Mancuso, 52 anni, è stato arrestato a Puerto Iguazù, nel nord dell'Argentina. Era ricercato dall'Interpol. Mancuso è stato fermato lo scorso 29 agosto dal personale della Direzione Nazionale Immigrazione mentre con un documento falso voleva passare la frontiera attraversando il ponte Tancredo Neves, che collega la cittadina argentina a Foz de Iguaz , in Brasile. Aveva con sè 100mila euro. La Dni ha poi allertato la Gendarmeria Nacional Argentina che ha eseguito l'arresto. La famiglia Mancuso sarebbe legata al traffico di armi, di droga e alla gestione delle estorsioni.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina