venerdì 09 dicembre | 01:12
pubblicato il 20/dic/2013 17:08

Preso il pluriomicida Gagliano, evaso da Genova durante permesso

Il ministro Cancellieri annuncia indagini sul caso

Preso il pluriomicida Gagliano, evaso da Genova durante permesso

Genova, (askanews) - Era scappato dal carcere Marassi di Genova approfittando di un permesso premio: è finita a Mentone, in Francia, a pochi chilometri dal confine di Ventimiglia, la fuga del pluriomicida Bartolomeo Gagliano. 55 anni, accusato di due omicidi e di un tentato omicidio negli anni Ottanta, l'uomo era finito in carcere nel 2006 per reati contro il patrimonio. Il ministro della Giustizia Annamaria Cancellieri, che sul caso aveva riferito alla Camera, ha annunciato un'indagine approfondita: "Sia il magistrato di sorveglianza che il direttore del carcere di Genova - ha spiegato il ministro - erano perfettamente a conoscenza dell'intero percorso personale e criminale del detenuto".In risposta il giudice di sorveglianza Daniela Verrina, che ha firmato il permesso, parla di un provvedimento su basi legittime. Nei confronti del direttore del carcere è stata avviata un'azione disciplinare. E' stato catturato, questa volta a Forlì, anche il pentito di camorra evaso durante un permesso: Pietro Esposito, 47 anni, si era nascosto dalla sorella dopo la fuga dal carcere di Pescara.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni