domenica 26 febbraio | 18:44
pubblicato il 21/set/2011 09:59

Presidio di sei giorni a Firenze dei "No tunnel Tav"

Contrari alla galleria che passerà sotto la città

Presidio di sei giorni a Firenze dei "No tunnel Tav"

Un presidio giorno e notte, per sei giorni nei pressi del cantiere principale dell'Alta velocità a Firenze: è la protesta del movimento contrario alla linea ferroviaria sotterranea che dovrebbe attraversare la città. Lo spazio occupato dai 'No tunnel tav' da lunedì è al ponte del Pino, dove a breve la scavatrice, nota anche come 'talpa', bucherà il terreno per riuscire a Castello, oltre sette chilometri più a nord. Sandro Targetti, ex consigliere provinciale spiega le ragioni della protesta contro il tunnel.Il presidio ruota intorno ad un punto informativo dove, ogni sera, sono in programma conferenze, dibattiti e monologhi teatrali per spiegare alla popolazione che cosa significherà per i fiorentini e non solo la realizzazione di questa opera.

Gli articoli più letti
Roma
Spari davanti a discoteca di Roma: un fermato e un denunciato
Maltempo
Allerta temporali su Puglia, Basilicata, Calabria e Sicilia
Biotestamento
Dj Fabo in Svizzera, visite mediche per decidere l'eutanasia
Campidoglio
Roma, Colomban: progetto taglio partecipate senza licenziamenti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech