sabato 03 dicembre | 22:43
pubblicato il 17/apr/2013 16:19

Presidio degli operai De Tomaso davanti alla sede Rai di Torino

Cassaintegrazione prorogata ma resta il nodo ricollocazione

Presidio degli operai De Tomaso davanti alla sede Rai di Torino

Torino, (askanews) - Proprio nel giorno del presidio degli operai, promosso dalla Fismic, davanti alla sede Rai di Torino arriva una boccata di ossigeno per la De Tomaso, la società automobilistica mai partita e fallita.La cassa integrazione in scadenza il 4 luglio è stata prorogata fino alla fine dell'anno; ma l'accordo tra sindacati e ministero dello Sviluppo Economico sposta solo nel tempo il vero nodo sul tavolo: la ricollocazione di 900 operai di Grugliasco (Torino) ex Pininfarina e ora ex De Tomaso al lavoro. Vincenzo Aragona è un sindacalista della Fismic. "Questi signori se ne fregano della classe operaia"La De Tomaso faceva capo a Gian Mario Rossignolo, agli arresti domiciliari.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari