giovedì 23 febbraio | 18:09
pubblicato il 16/feb/2011 16:07

Presidente russo Medvedev a Roma incontra Napolitano al Quirinale

Visita istituzionale sotto il segno della cultura

Presidente russo Medvedev a Roma incontra Napolitano al Quirinale

Il Presidente della Federazione russa, Dmitri Medvedev, è a Roma per una serie di incontri istituzionali su cooperazione bilaterale e sicurezza, ma soprattuto per inaugurare l'anno culturale italo-russo. Il primo impegno nella capitale per il leader del Cremlino è il colloquio con Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. I due capi di Stato, accompagnati dalle first ladies, Clio e Svetlana, hanno ascoltato gli inni nazionali nel cortile del Quirinale in presenza del picchetto d'onore.Il focus ufficiale della visita di Medvedev è la cultura anche se è previsto un allargando a tematiche internazionali, come le crisi in Tunisia ed Egitto. "L'Europa unita cerca la cooperazione con la Russia - ha commentato Napolitano al termine dell'incontro - perché comuni sono le sfide e le minacce che ci troviamo davanti".

Gli articoli più letti
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Milano
Dopo le palme in piazza Duomo a Milano arrivano i banani
Salute
Aborto, Cei su ospedale San Camillo: "Non snaturare la legge 194"
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
I 7 gemelli della Terra: il parere dell'astronauta Maurizio Cheli
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech