lunedì 23 gennaio | 00:06
pubblicato il 03/ott/2014 15:33

Presidente Europarlamento Schulz contestato a Lampedusa: Nazista

Insulti al dibattito per l'anniversario del naufragio

Presidente Europarlamento Schulz contestato a Lampedusa: Nazista

Lampedusa (askanews) - Il presidente del Parlamento Europeo Martin Schulz è stato contestato durante il suo intervento al dibattito organizzato a Lampedusa nel giorno dell'anniversario del naufragio in cui morirono 366 immigrati.

Un lampedusano, seduto in fondo alla sala dove era in corso un dibattito con il presidente della Camera Laura Boldrini, il ministro degli Esteri Federica Mogherini, il governatore siciliano Rosario Crocetta ha urlato "nazista" contro il presidente del Parlamento Europeo. L'uomo attaccato l'Unione europea per le "politiche di chiusura" e il "disinteresse" verso il fenomeno migratorio che interessa Lampedusa. "Pagliacci, nazisti", ha urlato il contestatore contro i rappresentanti delle istituzioni presenti al dibattito.

Gli articoli più letti
Nato
Emiliano: Trump ignora la Nato? Potremmo rinegoziare trattati
Maltempo
Hotel Rigopiano, Conapo: cinofili vvf dell'Abruzzo lasciati a casa
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Tennis
Australian open, Roger Federer ai quarti di finale
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4