mercoledì 22 febbraio | 18:59
pubblicato il 03/ott/2014 15:33

Presidente Europarlamento Schulz contestato a Lampedusa: Nazista

Insulti al dibattito per l'anniversario del naufragio

Presidente Europarlamento Schulz contestato a Lampedusa: Nazista

Lampedusa (askanews) - Il presidente del Parlamento Europeo Martin Schulz è stato contestato durante il suo intervento al dibattito organizzato a Lampedusa nel giorno dell'anniversario del naufragio in cui morirono 366 immigrati.

Un lampedusano, seduto in fondo alla sala dove era in corso un dibattito con il presidente della Camera Laura Boldrini, il ministro degli Esteri Federica Mogherini, il governatore siciliano Rosario Crocetta ha urlato "nazista" contro il presidente del Parlamento Europeo. L'uomo attaccato l'Unione europea per le "politiche di chiusura" e il "disinteresse" verso il fenomeno migratorio che interessa Lampedusa. "Pagliacci, nazisti", ha urlato il contestatore contro i rappresentanti delle istituzioni presenti al dibattito.

Gli articoli più letti
Lazio
Fiumicino: inaugurato il Ponte del 2 giugno, 50 giorni di lavori
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Roma
Sciopero dei mezzi a Roma, la situazione di metro, bus e treni
Ambiente
Una misteriosa nuvola radioattiva si aggira per l'Europa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Spazio, astronauti italiani e cinesi lavoreranno fianco a fianco
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech