domenica 11 dicembre | 09:22
pubblicato il 03/ott/2014 15:33

Presidente Europarlamento Schulz contestato a Lampedusa: Nazista

Insulti al dibattito per l'anniversario del naufragio

Presidente Europarlamento Schulz contestato a Lampedusa: Nazista

Lampedusa (askanews) - Il presidente del Parlamento Europeo Martin Schulz è stato contestato durante il suo intervento al dibattito organizzato a Lampedusa nel giorno dell'anniversario del naufragio in cui morirono 366 immigrati.

Un lampedusano, seduto in fondo alla sala dove era in corso un dibattito con il presidente della Camera Laura Boldrini, il ministro degli Esteri Federica Mogherini, il governatore siciliano Rosario Crocetta ha urlato "nazista" contro il presidente del Parlamento Europeo. L'uomo attaccato l'Unione europea per le "politiche di chiusura" e il "disinteresse" verso il fenomeno migratorio che interessa Lampedusa. "Pagliacci, nazisti", ha urlato il contestatore contro i rappresentanti delle istituzioni presenti al dibattito.

Gli articoli più letti
Governo
Di Battista:risponderemo a colpi piazza a tentativo fermare M5s
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Siria
Siria, a Parigi riunione internazionale su Aleppo, guardando a Raqqa
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina