martedì 28 febbraio | 18:34
pubblicato il 24/gen/2014 12:00

Pres. Cassazione Santacroce: serve coraggio voltare pagina

"E' arrivato il momento di indicare cosa c'è da cambiare"

Pres. Cassazione Santacroce: serve coraggio voltare pagina

Roma, 24 gen. (askanews) - Sul fronte giustizia "serve il coraggio di voltare pagina" ed è arrivato il momento di indicare cosa c'è da cambiare": lo ha sottolineato il presidente della corte di Cassazione Giorgio Santacroce in occasione dell'inaugurazione dell'anno giudiziario. "La relazione annuale sullo stato della giustizia costituisce il punto di avvio per un dibattito ad ampio raggio sul modo in cui questa viene amministrata e svolge un ruolo sostanziale di riequilibrio nei confronti di chi accusa la magistratura di esorbitare dai propri compiti, assoggettando la politica e impedendole di assolvere i suoi, con tutto il carico negativo che questa doglianza porta con sé", ha sottolineato il primo presidente della Corte, aggiungendo: "Questa cerimonia offre, quindi, l'occasione per fornire indicazioni e suggerimenti utili a rilanciare la prospettiva di un servizio giustizia degno di questo nome". Ma "nel ventennio che ci siamo lasciati alle spalle la centralità del tema della giustizia è stata solo apparente, perché in realtà non c'era uno spazio praticabile per vere opzioni riformatrici". Quindi "ora serve il coraggio di voltare pagina", e "se la giustizia non funziona è dovere dei magistrati denunciare le cose che non vanno e del sistema politico, governo e opposizione, metterla in condizione di funzionare al meglio, perché altrimenti si lede un diritto fondamentale dei cittadini". Per Santacroce "è arrivato il momento di indicare che cosa c'è da cambiare, cosa serve per farla funzionare davvero e per poter disporre di un sistema giudiziario che funga da corretto equilibratore delle controversie". Inoltre, "è arrivato il momento di chiedersi quali siano le ragioni reali dei tempi lunghissimi per i quali, in particolare nel settore civile (dove il processo arriva a conclusione quando l'utilità sociale, economica e pratica della decisione si è ormai perduta), siamo subissati da rilievi internazionali".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Droga
Maxi operazione antidroga allo Zen di Palermo: 24 arresti
Campidoglio
Roma, chiesto il giudizio immediato per Marra e Scarpellini
Firenze
Spari a auto dell'imprenditore amico di Renzi, 2 arresti a Firenze
Gay
Riconosciuta a coppia gay paternità 2 nati con maternità surrogata
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ricerca, nanocubi per la diagnosi precoce di Alzheimer e Parkinson
Motori
La Turbo S E-Hybrid diventa modello più potente Porsche Panamera
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Europa: porta aperte alla Cina nel segno del Turismo
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Spazio, ExoMars: Tgo si prepara a nuovi test degli strumenti
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech