giovedì 08 dicembre | 05:05
pubblicato il 28/mag/2014 15:41

Pregiudicato ucciso in casa a Napoli davanti alla famiglia

Inutile la corsa dei parenti in ospedale. In corso le indagini

Pregiudicato ucciso in casa a Napoli davanti alla famiglia

Napoli, (askanews) - Ucciso a colpi di pistola sotto gli occhi di moglie e nipoti. E' morto così Gennaro Russo, 44enne napoletano con precedenti per droga, evasione e ricettazione. I killer hanno fatto irruzione nella sua abitazione al pian terreno di un palazzo in vico Sant'Elmo, nel centro storico di Napoli, sparando almeno 5 proiettili calibro 7,65.Gennaro Russo è stato soccorso dai parenti e trasportato all'ospedale Ascalesi e poi trasferito al Loreto Mare, dove però è deceduto per le ferite riportate al torace, alla coscia destra e al ginocchio sinistro. La moglie e i nipoti non hanno riportato ferite. Sono in corso le indagini su dinamica e movente dell'omicidio.

Gli articoli più letti
Sicurezza
Gabrielli: militari non c'entrano con controllo territorio
Camorra
Intreccio camorra-politica: 11 arresti in Irpinia
Maltempo
Allerta protezione civile: pioggia e temporali sulla Sicilia
Droga
Frosinone, blitz antidroga di Polizia e Carabinieri: 50 arresti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni