venerdì 09 dicembre | 07:26
pubblicato il 27/ott/2014 17:11

Prefetto di Milano invita Pisapia a cancellare atti nozze gay

Per salvaguardare regolare tenuta dei Registri dello stato civile

Prefetto di Milano invita Pisapia a cancellare atti nozze gay

Milano, 27 ott. (askanews) - Il prefetto di Milano, Francesco Paolo Tronca, "ha invitato il sindaco Giuliano Pisapia, nella sua qualità di Ufficiale di stato civile e di Ufficiale di Governo, a procedere alla cancellazione delle trascrizioni dei matrimoni contratti all'estero tra persone dello stesso sesso. Ciò ai fini della regolare ed uniforme tenuta dei Registri dello stato civile, alla cui salvaguardia il Prefetto è preposto secondo le norme vigenti". E' quanto si legge in una nota diffusa dalla stessa Prefettura.

Il 10 ottobre scorso, il prefetto del capoluogo lombardo, aveva chiesto al Comune di Milano la trasmissione di tutti gli atti in essere riguardanti la trascrizione compiuta il giorno prima dal sindaco Pisapia di sette matrimoni omosessuali celebrati all'estero.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni