lunedì 20 febbraio | 03:39
pubblicato il 15/gen/2015 17:36

Prefetto: chiesto a Pansa 500 uomini in più per Roma

"Momento è straordinario ma siamo fiduciosi"

Prefetto: chiesto a Pansa 500 uomini in più per Roma

Roma, 15 gen. (askanews) - L'attenzione e la vigilanza antiterrorismo a Roma è alta, anche se non ci sono segnali di rischi specifici. E' comunque "un momento straordinario ed è importante che il sistema di prevenzione funzioni". Così il prefetto di Roma, Giuseppe Pecoraro, sul rischio terrorismo nella capitale dopo la strage nella redazione del settimanale satirico Charlie Hebdo e nel ristorante casher a Parigi. Il prefetto della capitale, parlando a margine del seminario sulla lotta alla corruzione in corso alla Luiss ha aggiunto: "Ho chiesto al Capo della Polizia 500 uomini in più", tra poliziotti, carabinieri e finanzieri per far fronte a questo momento straordinario. "Bisogna stare attenti".

Cosa dice ai cittadini romani? "Di non preoccuparsi", ha risposto Pecoraro.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia