venerdì 20 gennaio | 09:07
pubblicato il 30/mar/2011 17:08

Pozzuoli, blitz dei Verdi al Lago d'Averno: lo puliamo noi

Azione di protesta: "le istituzioni minacciano di denunciarci"

Pozzuoli, blitz dei Verdi al Lago d'Averno: lo puliamo noi

Blitz dei Verdi sul Lago D'Averno. Lo specchio d'acqua di Pozzuoli non viene pulito da anni, oltre ad essere sotto sequestro perché risultava proprietà di una famiglia prestanome dei Casalesi. Solo un mese fa è esondato a causa dell'ostruzione del canale che fa defluire l'acqua verso il mare. Proprio il canale è stato il centro dell'opera di ripulitura dei Verdi che denunciano: chiediamo da mesi alla Regione di intervenire, ma nessuno fa niente. Francesco Emilio Borrelli, commissario regionale dei VerdiIl canale appartiene alla Regione che secondo quanto riferito dai Verdi ha minacciato azioni legali se fossero intervenuti in una zona proprietà dello Stato. Alla bonifica ha partecipato anche Enzo Grieco responsabile dell'associazione "tutela e sviluppo Lago D'Averno" La Regione intanto ha annunciato lo stanziamento di circa 300 milioni di euro per la bonifica di siti inquinati, in cui sono compresi anche i laghi dei campi flegrei, fra cui quello d'Averno. Non ci sono ancora dettagli su modalità e tempistica.

Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, recuperata una vittima
Maltempo
Valanga su hotel, circa 30 dispersi: "Diversi i morti"
Maltempo
Valanga su hotel, vigili fuoco: distrutto, parti non esistono più
Maltempo
Prot. Civile: due le vittime accertate all'Hotel Rigopiano
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Ambientalisti italiani in piazza per Trump
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
Alibaba diventa partner delle Olimpiadi fino al 2028
TechnoFun
Italiaonline si conferma prima internet company italiana
Sistema Trasporti
TomTom City, la piattaforma monitora il traffico in tempo reale