lunedì 20 febbraio | 07:26
pubblicato il 17/lug/2013 16:37

Poverta': don Ciotti, dati Istat ci parlano di un paese malato

(ASCA) - Roma, 17 lug - ''I dati forniti oggi dall'Istat sulla poverta' assoluta e relativa in Italia, dicono che il nostro Paese non solo e' malato: lo e' gravemente. E' malata la democrazia come forma di governo chiamata a garantire a tutte le persone una vita libera e dignitosa. Questa garanzia da tempo non esiste piu': vale solo sulla carta, mentre nei fatti e' continuamente smentita''. Ad affermarlo e' don Luigi Ciotti, presidente nazionale del Gruppo Abele e di Libera, nel commentare il Report dell'Istat sulla Poverta' nel nostro paese.

''Liberta', dignita', lavoro sono diventati, da diritti, privilegi, beni solo per chi se li puo' permettere. Di fronte alla crescita della sofferenza sociale - aggiunge don Ciotti - non possiamo stare zitti ma soprattutto non possiamo stare inerti''. Il sacerdote parla poi di crisi, aggiungendo che ''prima che economica, e' una crisi dell'etica e della politica.

Dell'etica, perche' chiama in causa tanti egoismi, tanti menefreghismi, tante piccole e grandi corruzioni e illegalita'. Della politica, perche' nasce da una gestione del bene pubblico troppo spesso condizionata da interessi privati se non abusivi''. gc/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
A Norcia consegnate le chiavi delle prime casette post-sisma
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia