martedì 06 dicembre | 20:47
pubblicato il 23/gen/2014 16:23

Poverta': Coni e Figc al fianco di ActionAid nella sfida contro la fame

(ASCA) - Roma, 23 gen 2014 - Lo sport e il calcio come strumenti per combattere la fame e la poverta'. E' stato presentato questa mattina presso la Sala del Consiglio della Camera di Commercio di Roma il progetto che lega il Coni ad ActionAid, l'organizzazione internazionale impegnata nella lotta alle cause della fame nel mondo, della poverta' e dell'esclusione sociale. Tra le federazioni partner c'e' la Figc, che ancora una volta conferma il suo impegno nel sociale.

L'iniziativa e' legata ad un impegno triennale che si articolera' sulla base di tre eventi: la Coppa del Mondo FIFA 2014, l'Expo 2015 di Milano e i Giochi Olimpici di Rio 2016, con ActionAid che promuovera' una grande opera di sensibilizzazione sul diritto al cibo. Lo scopo e' quello di contribuire alla formazione e all'educazione civica di giovani e bambini in Brasile attraverso lo sport e la creazione di classi doposcuola, nelle comunita' di Heliopolis, la piu' grande favela di San Paolo. In Italia, con il sostegno del Coni e delle federazioni che hanno aderito all'iniziativa, verra' portata avanti un'attivita' di sensibilizzazione e formazione per prevenire l'abbandono scolastico e migliorare gli spazi urbani del territorio, destinati a bambini e ai giovani.

''Chi si occupa di sport - ha dichiarato il presidente del Coni Giovanni Malago' - non puo' non occuparsi di solidarieta'. I valori dello sport e il sociale sono due facce della stessa medaglia''. Oltre alla Federcalcio, hanno dato il loro patrocinio al progetto anche le federazioni di atletica, ciclismo, nuoto, pallavolo e rugby ed enti di promozione sportiva come Uisp e Aics.

''Oggi - ha confermato il segretario generale di ActionAid Italia Marco De Ponte - lo sport italiano si e' unito ad ActionAid in un percorso di cui siamo orgogliosi. Ci concentriamo sul Brasile perche' ospita lo sport di tutto il mondo per i prossimi tre anni. Sconfiggere la fame si puo', siamo la prima generazione che ha tutti i mezzi per farlo.

Bisogna crederci''.

com/mar

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Calcio
Avviato procedimento disciplinare per vigile tifoso della Roma
Mafia
Operazione antimafia tra Ragusa e Caltanissetta: sette arresti
Violenza minori
A Napoli abbandona neonato in spazzatura:arrestata, bimbo salvo
Papa
Il papa: le chiese siano oasi di bellezza in periferie degradate
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni