lunedì 23 gennaio | 02:03
pubblicato il 22/ago/2013 12:43

Poverta': Caritas-bf, +97% in 7 anni per quella sanitaria

Poverta': Caritas-bf, +97% in 7 anni per quella sanitaria

(ASCA) - Roma, 22 ago - In Italia dal 2006 al 2013 e' aumentata la poverta' sanitaria in media del 97%: sono aumentati, cioe', i cittadini che hanno difficolta' ad acquistare i medicinali anche quelli con prescrizione medica.

Questo uno dei dati che emerge dal dossier realizzato dalla Fondazione Banco Farmaceutico Onlus e presentato insieme alla Caritas Italiana in occasione del Meeting di Rimini.

In termini percentuali l'aumento delle richieste di farmaci e' stato pari al 57,1% in tre anni, anche se in termini assoluti non e' tra le richieste prioritarie. Molto probabilmente, tale forma di richiesta e' assorbita da altre voci del sistema di classificazione. In effetti tre sole voci - richiesta generica beni primari, richiesta generica sussidi economici e assistenza sanitaria - coprono il 70,4 % delle richieste complessive.

''Assistiamo ad un crescente bisogno di farmaci - commenta Paolo Gradnik, presidente della Fondazione Banco Farmaceutico - da parte delle piu' importanti strutture di assistenza caritative. In alcuni casi si tratta di vera emergenza a causa dell'aumento della crisi economica che colpisce soprattutto le famiglie. E' quanto mai urgente che la Commissione Sanita' del Senato approvi in via definitiva la proposta di legge che consentirebbe la donazione di farmaci da parte delle aziende farmaceutiche. E' ora che la politica dia segnali concreti sul fronte della poverta' sanitaria''.

''Sono dati drammatici, ma in linea con quelli della poverta' nel suo complesso - afferma don Francesco Soddu, direttore di Caritas Italiana - Per invertire la rotta serve un lavoro comune fatto di alleanze e appare sempre piu' necessario uno sforzo congiunto, che sappia incrementare la capacita' di intercettare le varie situazioni di poverta' del territorio''.

Per quanto riguarda il Nord, la poverta' sanitaria e' cresciuta del 71,91% passando da una richiesta dagli enti assistenziali di 255.783 confezioni di medicinali agli attuali 439.719. In un contesto di crescita del disagio dobbiamo registrare anche un incremento dei farmaci donati passando dalle 192.490 confezioni del 2006 alle 255.338 del 2013 (fino al mese di luglio compreso). Cresce la poverta', ma aumenta al Nord anche la solidarieta' di chi decide di donare un farmaco a chi non se lo puo' permettere.

Al Centro, la richiesta di farmaci e' cresciuta in maniera esponenziale passando dalle 32.718 confezioni del 2006 alle 188.560 del 2013 (fino al mese di luglio compreso). Un incremento percentuale del 476,32%. Anche in questo caso abbiamo assistito anche alla crescita corposa della solidarieta' che ha fatto registrare l'incremento dei farmaci donati del 94,24% passando dalle 23.670 confezioni alle attuali 46.034.

Infine, al Sud e nelle isole la crescita del fabbisogno farmaceutico e' cresciuto in maniera contenuta attestandosi attorno al 33,42% nei sette anni presi a campione. Si e' passati dai 91.890 confezioni di farmaci richiesti dagli enti nel 2006 alle 122.600 confezioni del 2013 (fino a luglio compreso). Modesto l'incremento dei farmaci donati con una variazione in sette anni del 2,46% passando dalle 46.556 confezioni raccolte alle 47.699 dei primi 7 mesi del 2013.

red/rus

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Maltempo
Valanga hotel Rigopiano, il numero dei dispersi sale a 24
Terremoti
Enel: diga Campotosto sicura ma deciso un ulteriore svuotamento
Terremoti
Terremoto, pres. Grandi rischi: dighe Campotosto rischio Vajont
Maltempo
Hotel Rigopiano, Curcio: c'è speranza di trovare dispersi vivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4