venerdì 09 dicembre | 01:14
pubblicato il 12/giu/2011 16:44

Potente attacco hacker contro computer dell'Fmi

Il Fondo monetario conserva i segreti economici di 187 Stati

Potente attacco hacker contro computer dell'Fmi

Un potente e articolato cyber attacco sta colpendo i computer del Fondo monetario internazionale. L'assalto va avanti da diversi mesi ed è opera di hacker che lavorano su larga scala, cercando di introdurre un software per leggere i dati contenuti nei server. Dati delicatissimi visto che negli archivi digitali dell'Fmi vengono conservati le informazioni sensibili sull'economia di 187 Stati. Informazioni segrete e pericolose soprattutto in questo periodo di crisi economica e nazioni in difficoltà. L'Fmi ha fatto sapere di essere pienamente operativo e che è stata immediatamente aperta un'inchiesta dall'Fbi. La situazione è tanto delicata che gli stessi membri del Consiglio direttivo dell'Fmi sono venuti a conoscenza dell'attacco hacker solo pochi giorni fa.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni