lunedì 27 febbraio | 21:47
pubblicato il 26/ott/2011 18:41

Pompei/ Villari: Segnali di camorra, affare da milioni di euro

"Si possono interpretare, ma sui nuovi fondi Mibac vigilerà"

Pompei/ Villari: Segnali di camorra, affare da milioni di euro

Roma, 26 ott. (askanews) - Nella gestione dell'area archeologica di Pompei "ci sono dei segnali" della presenza della camorra e della criminalità organizzata: " una affare nel quale girano decine di milioni di euro l'anno, ci sono segnali, qualcuno se ne può intuire, poi si possono interpretare in tanti modi". Lo dice all'agenzia TMNews il sottosegretario ai Beni culturali Riccardo Villari. "Camorra significa un malaffare, un metodo, che si focalizza dove ci sono soldi e interessi. A Pompei ci sono" e per questo sulla gestione dei 105 milioni di euro che arrivano dall'Unione europea, conclude Villari a TMNews, "come Ministero aggiungeremo la nostra vigilanza a quella che già c'è da parte della Procura e delle forze dell'ordine".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Biotestamento
Marco Cappato: Fabo è morto alle 11.40
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Maltempo
Allerta Protezione civile: pioggia e venti forti al Centro-Nord
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech