domenica 11 dicembre | 11:03
pubblicato il 26/ott/2011 18:41

Pompei/ Villari: Segnali di camorra, affare da milioni di euro

"Si possono interpretare, ma sui nuovi fondi Mibac vigilerà"

Pompei/ Villari: Segnali di camorra, affare da milioni di euro

Roma, 26 ott. (askanews) - Nella gestione dell'area archeologica di Pompei "ci sono dei segnali" della presenza della camorra e della criminalità organizzata: " una affare nel quale girano decine di milioni di euro l'anno, ci sono segnali, qualcuno se ne può intuire, poi si possono interpretare in tanti modi". Lo dice all'agenzia TMNews il sottosegretario ai Beni culturali Riccardo Villari. "Camorra significa un malaffare, un metodo, che si focalizza dove ci sono soldi e interessi. A Pompei ci sono" e per questo sulla gestione dei 105 milioni di euro che arrivano dall'Unione europea, conclude Villari a TMNews, "come Ministero aggiungeremo la nostra vigilanza a quella che già c'è da parte della Procura e delle forze dell'ordine".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Musica
Al Bano colpito da infarto e operato. "Ora sto bene"
Papa
Papa: cambiamenti climatici aggravati da negligenza umana
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina