mercoledì 22 febbraio | 12:26
pubblicato il 30/giu/2013 15:20

Pompei, ultimatum dall'Unesco: misure di recupero entro dicembre

Interventi contro il degrado entro fine anno, poi le valutazioni

Pompei, ultimatum dall'Unesco: misure di recupero entro dicembre

Pompei (askanews) - A vedere andare a gambe all'aria uno dei più preziosi tesori del Patrimonio dell'Umanità, parliamo delle rovine di Pompei, l'Unesco proprio non ci sta. Così, dopo l'ennesimo episodio di malagestione dell'area archeologica - con centinaia di turisti di tutto il mondo lasciati fuori dai cancelli per uno sciopero dei custodi - lancia un ultimatum al governo italiano."Ha di tempo fino al 31 dicembre 2013 per adottare misure idonee su tutta l'area - fa sapere l'Unesco tramite il Presidente della Commissione nazionale italiana, Giovanni Puglisi - dopodiché, fino al primo febbraio 2014, verranno fatte le valutazioni e le decisioni saranno rinviate al prossimo Comitato mondiale del 2014".Una commissione dell'Unesco, ha spiegato Puglisi, ha presentato a gennaio 2013 una relazione su Pompei, non esaminata all'ultimo comitato mondiale di Phnom Penh, in Cambogia. In essa si mettono in evidenza, in maniera molto ben documentata, le carenze strutturali e i danni apportati dalla luce e dalle intemperie oltre alla mancanza di personale e tutta una serie di costruzioni definite "improprie" all'interno e nelle immediate vicinanze degli scavi."Questa relazione - ha comunque precisato Puglisi - non mette Pompei tra i siti in pericolo ed è stata fatta in piena collaborazione con il governo italiano e con il Ministero dei Beni Culturali che sono perfettamente a conoscenza di questo atto".Le rovine dell'antica città di Pompei furono inserite del Patrimonio mondiale dell'Unesco nel 1997. Rappresentano, insieme alla vicina area archeologica di Ercolano, una testimonianza unica al mondo di città romana quasi integralmente conservata e tramandata fino ai nostri giorni, grazie allo spesso strato di cenere vulcanica che l'ha ricoperta dopo la disastrosa eruzione del Vesuvio, nel 79 d.C..

Gli articoli più letti
Roma
Fiumicino "si offre" per stadio Roma: 'Qui tutto ciò che serve'
Taxi
Protesta taxi e ambulanti a Roma, bloccata via del Corso
Chiesa
Presunti festini gay a Napoli, il card. Sepe sospende sacerdote
Taxi
Protesta taxi a Roma: scontri, bombe carta e tirapugni: 4 fermi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Verso candidatura cultura del tartufo a patrimonio Unesco
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%