martedì 24 gennaio | 10:27
pubblicato il 04/mar/2015 14:15

Pompei, sequestro di beni per 6 milioni all'ex commissario Fiori

Inchiesta della Procura regionale della Corte dei Conti

Pompei, sequestro di beni per 6 milioni all'ex commissario Fiori

Napoli, (askanews) - Presunto danno erariale. I finanzieri del comando provinciale di Napoli, dopo un'inchiesta della Procura regionale della Corte dei Conti per la Campania, hanno eseguito un sequestro di beni per quasi sei milioni di euro, nei confronti dell'ex commissario straordinario per gli scavi di Pompei, Marcello Fiori. Al funzionario è stato anche notificato, insieme ad altri nove dirigenti del ministero dei Beni e delle Attività culturali e del turismo, nonché della Regione Campania, l'invito a fornire deduzioni.

Al centro dell'indagine ci sono i lavori per il Teatro Grande dell'area archeologica, realizzati nel 2010, per la fornitura di attrezzature per spettacolo e per l'allestimento scenico. Lavori complementari ritenuti "esorbitanti rispetto all'obiettivo di messa in sicurezza, conservazione e restauro del patrimonio del sito di Pompei" e che la commissione ministeriale di indirizzo e coordinamento aveva il compito di approvare e di assicurarne la congruità rispetto all'obiettivo.

Per la Guardia di finanza, l'affidamento dei lavori, "effettuato senza gara", sarebbe avvenuto anche "violando le disposizioni emergenziali che imponevano al commissario delegato l'attuazione delle misure per mettere in sicurezza e salvaguardia l'area archeologica". Opere di manutenzione che servivano a impedire il degrado dei beni archeologici e consentire la piena fruizione ai visitatori, senza alcun riferimento a interventi sull'allestimento di strutture o all'acquisto di attrezzature mobili per spettacoli teatrali.

Gli articoli più letti
Stop alla caccia di tordi e beccacce
Stop alla caccia di tordi e beccacce, appello delle associazioni
Rigopiano
Hotel Rigopiano, bilancio sale a 7 vittime: ancora 22 i dispersi
Campidoglio
Roma, riparte maratona bilancio. Ok a emendamenti Giunta Raggi
Bagnasco
Bagnasco: povertà si allarga. Subito reddito di inclusione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Digital Magics cede partecipazione in ProfumeriaWeb a Free Bird
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Tutti a Montefalco per l'Anteprima Sagrantino
Turismo
Alla scoperta di Piacenza con Sorgentedelvino Live
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Sugli sci trainati dal drone: arriva il droneboarding
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4