lunedì 20 febbraio | 21:27
pubblicato il 27/ott/2011 11:41

Pompei/ Segnalato crollo nella domus Diomede, verifiche in corso

Uil Bac: "Ormai è psicosi, la Sovrintendenza agisca"

Pompei/ Segnalato crollo nella domus Diomede, verifiche in corso

Roma, 27 ott. (askanews) - Un nuovo crollo a Pompei è stato segnalato alla Uil Beni e attività culturali nella domus di Diomede, sempre sulla via consolare dove nei giorni scorsi sono ceduti due muretti di epoca moderna. Sul posto ci sono i carabinieri per verificare la segnalazione. "Come abbiamo detto nei giorni scorsi in realtà ormai è psicosi - dice la Uil Bac in una nota - perché oggi tutti, per evitare chiamate di responsabilità, segnalano e denunciano crolli, sfarinamenti. Da ciò che emerge sembrerebbe che anche in questo caso il crollo e le pietre sono venute fuori per effetto della scerbatura dell'erba che sta facendo una ditta, che l'avrebbe segnalata ad un custode, che poi ha fatto la segnalazione. Ora, alfine di evitare effetti annuncio è urgente che alle dichiarazioni della Soprintendenza seguano i fatti, poiché non si può dire che è 'in corso il monitoraggio' e poi tutti i giorni vi sono segnalazioni", conclude il sindacato.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Campidoglio
Roma, Grillo a Raggi: decidete voi e non fatevi influenzare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia