sabato 03 dicembre | 04:13
pubblicato il 27/ott/2011 11:41

Pompei/ Segnalato crollo nella domus Diomede, verifiche in corso

Uil Bac: "Ormai è psicosi, la Sovrintendenza agisca"

Pompei/ Segnalato crollo nella domus Diomede, verifiche in corso

Roma, 27 ott. (askanews) - Un nuovo crollo a Pompei è stato segnalato alla Uil Beni e attività culturali nella domus di Diomede, sempre sulla via consolare dove nei giorni scorsi sono ceduti due muretti di epoca moderna. Sul posto ci sono i carabinieri per verificare la segnalazione. "Come abbiamo detto nei giorni scorsi in realtà ormai è psicosi - dice la Uil Bac in una nota - perché oggi tutti, per evitare chiamate di responsabilità, segnalano e denunciano crolli, sfarinamenti. Da ciò che emerge sembrerebbe che anche in questo caso il crollo e le pietre sono venute fuori per effetto della scerbatura dell'erba che sta facendo una ditta, che l'avrebbe segnalata ad un custode, che poi ha fatto la segnalazione. Ora, alfine di evitare effetti annuncio è urgente che alle dichiarazioni della Soprintendenza seguano i fatti, poiché non si può dire che è 'in corso il monitoraggio' e poi tutti i giorni vi sono segnalazioni", conclude il sindacato.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Inchiesta Roma
Mafia Capitale, altro processo: chiesto giudizio per 24 persone
Criminalità
Roma, imprenditore sequestrato e seviziato per usura: 3 arresti
Censis
Censis: paura degli stranieri, immigrazione preoccupa 44% italiani
Censis
Bullismo, oltre metà 11-17enni ha subìto comportamenti offensivi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari