venerdì 09 dicembre | 01:29
pubblicato il 08/nov/2011 10:10

Pompei, Galan e Hahn visitano gli scavi: lavori partono nel 2012

Il commissario Ue conferma l'arrivo dei fondi europei

Pompei, Galan e Hahn visitano gli scavi: lavori partono nel 2012

I 105 milioni di euro stanziati dall'Unione europea per l'area archeologica di Pompei arriveranno all'inizio del 2012. A confermarlo il commissario europeo per le Politiche regionali Johannes Hahn, che insieme ai ministri Galan e Fitto ha effettuato un sopralluogo nel sito archeologico campano. Galan ha sottolineato che la parola d'ordine è "non far calare l'attenzione su Pompei" e ha indicato come priorità la mappatura del sito e "una manutenzione programmata giorno per giorno". Presente al sopralluogo anche il presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro. Il commissario Hahn, poi, ha sottolineato l'importanza anche dei contribuit dei privati: "Servono nuovi donatori - ha spiegato - perché dovremo spendere molto denaro. I giovani saranno in grado di vedere Pompei in tutto il suo splendore". Dopo anni di proclami e promesse, ora sembra arrivato, finalmente, il tempo dei fatti.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni