domenica 04 dicembre | 10:03
pubblicato il 24/mag/2011 10:51

Pomezia, rubavano e smontavano auto di lusso: 11 denunciati

Operazione della Gdf di La Spezia: giro d'affari da 20 milioni

Pomezia, rubavano e smontavano auto di lusso: 11 denunciati

Rubavano auto di lusso, le smontavano rivendendone i pezzi per un giro d'affari stimato in 20 milioni di euro. La Guardia di Finanza di La Spezia ha sventato l'organizzazione criminale denunciando 11 persone, di cui 4 italiani, sei rumeni e un marocchino. La base operativa era a Pomezia, a sud di Roma. Nel mirino della banda finivano Maserati, Porsche, Audi e Jaguar. Le auto, dopo il furto, venivano subito smontate e spedite via mare all'estero: le forze dell'ordine hanno scoperto pezzi di ricambio imbarcati per il Marocco e classificati come merce di scarso valore. Il proprietario del capannone dove operava la banda è risultato estraneo al reato. stata anzi una vittima visto che sono stati ritrovati pezzi della sua berlina, rubatagli pochi giorni prima.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari