lunedì 05 dicembre | 14:04
pubblicato il 18/ott/2011 14:47

Poliziotti in piazza, Roma: chiediamo 'benzina' ai cittadini

Protesta a Montecitorio, colletta attraverso obbligazioni

Poliziotti in piazza, Roma: chiediamo 'benzina' ai cittadini

Forze di polizia e vigili del fuoco in piazza, davanti alla Camera, contro i tagli del governo. Nell'occasione gli agenti hanno chiesto ai cittadini un contributo per acquistare carburante da destinare alle volanti e agli automezzi delle forze dell'ordine. Nel giorno in cui il ministro Maroni riferisce al Senato sugli scontri di sabato scorso, alcune decine di manifestanti si sono radunati davanti a Montecitorio con taniche di benzina vuote, simbolo della loro protesta. Giovanni Centrella, segretario generale Ugl.Per contribuire alle necessità delle forze dell'ordine i cittadini possono sottoscrivere una sorta di obbligazione emessa dal fondo assistenza del dipartimento di pubblica sicurezza: unica alternativa per far fronte ai tagli del governo.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari