martedì 21 febbraio | 06:46
pubblicato il 09/gen/2014 12:00

Polizia Stradale: in calo numero incidenti e vittime

Il bilancio di un anno di attività

Polizia Stradale: in calo numero incidenti e vittime

Roma, 9 gen. (askanews) - In calo il numero degli incidenti stradali e delle vittime. Lo afferma la Polizia Stradale che ha presentato il bilancio di un anno di attività. Nel 2013 si è registrata una diminuzione dell'incidentalità del 2,4 % rispetto all'anno precedente : da 82.385 incidenti rilevati nel 2012 si è passati a 80.387 incidenti nel 2013. Un significativo calo si riscontra nel numero di incidenti con esito mortale passati da 1906 nel 2012 a 1616 nel 2013 con una flessione in negativo del 15,2%. In calo del 14% anche il numero di vittime da incidente stradale, passate da 2082 nel 2012 a 1791 nel 2013. Intensificate le verifiche nel settore dell'autotrasporto. Potenziato il controllo della velocità media con il Tutor, con 2.900 km di rete autostradale vigilata. Il sistema ha funzionato per 439.725 ore e si è registrata una diminuzione del 12,43 % delle violazioni accertate rispetto al 2012, a conferma della funzione educativa del tutor che si traduce in vite salvate: nelle tratte in cui è attivo da più tempo, la mortalità è stata abbattuta del 51% e del 27 % il numero dei feriti. Nel 2013 il sistema di controllo della velocità media sulle strade statali Vergilius ha fatto registrare 31.450 violazioni in 10.901 ore di funzionamento che - a fronte delle 5.703 ore del 2012 - hanno fatto riscontrare un raddoppiamento delle ore e una corrispondente riduzione delle violazioni di circa il 10%. (circa 2,89 violazioni/ora). Con 4.576.861 pattuglie di vigilanza stradale, Polizia Stradale ed Arma dei Carabinieri hanno effettuato e contestato 2.180.825 infrazioni al codice della strada. I punti patente decurtati sono stati complessivamente 2.354.942. Secondo il protocollo d'intesa tra Ministro dell'Interno e Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti del luglio 2009, sono stati potenziati i servizi di controllo nel settore del trasporto professionale con 241.024 veicoli controllati e l'accertamento di 72.418 infrazioni. I conducenti controllati con etilometri e/o precursori sono stati 1.716.437 - di cui 31.205 sanzionati per guida in stato di ebbrezza alcolica e 2.416 denunciati per guida sotto l'effetto di sostanze stupefacenti. Polizia Stradale ed Arma dei Carabinieri hanno proceduto al sequestro, ai fini della confisca, di 994 veicoli a conducenti in stato di ebbrezza o sotto l'effetto di stupefacenti. (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Campidoglio
Roma, Grillo a Raggi: decidete voi e non fatevi influenzare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia