venerdì 09 dicembre | 12:43
pubblicato il 13/nov/2013 17:33

Polizia: Pansa inaugura nuova palestra Fiamme Oro a Marcianise

(ASCA) - Marcianise (Caserta), 13 nov - Avvicinare i giovani allo sport, insegnando il rispetto delle regole e assicurando, nel contempo, una concreta presenza dello Stato in un territorio dove la malavita spesso devia le aspirazioni dei ragazzi. Questo l'obiettivo della Polizia di Stato che oggi con il suo capo, prefetto Alessandro Pansa ha inaugurato una nuova palestra di pugilato a Marcianise, Caserta, alla presenza del procuratore di Napoli, Giovanni Colangelo. Lo sport diventa in questo modo uno stile di vita che, al di la' della stretta pratica, consente educazione e allenamento a vincere sull'avversario che, in certi casi, si identifica con la criminalita' organizzata, al camorra.

La nuova palestra di pugilato e' allestita all'interno del liceo Quercia di Marcianise. Qui, nella mattinata, sono intervenuti all'inaugurazione tanti campioni mondiali di pugilato delle Fiamme Oro, alcuni nati proprio a a Marcianise. Presenti il prefetto di Caserta Carmela Pagano, il presidente della Provincia, Domenico Zinzi, il questore Giuseppe Gualtieri e il primo cittadino Di Angelis. A credere per primo in una scuola di pugilato a Marcianise Domenico Brillantino, allenatore di grandi campioni come Tatanka, alias Clemente Russo. Rivolgendosi a lui Pansa ha riconosciuto il contributo dato allo sport italiano in tanti anni di duro lavoro sottolineando: ''Il suo percorso di legalita' importante''. ''Il ring che inauguriamo - ha aggiunto il capo della Polizia - sara' un luogo di riferimento per l'intera provincia perche' la polizia di Stato vuole offrire ai giovani di queste terre anche la possibilita' di avere un luogo in cui potersi incontrare. Lo sport insegna tanto.

Soprattutto che bisogna avere rispetto dell'avversario anche quando sbaglia''. Per il procuratore Colangelo e' essenziale associare allo sport il concetto di liberta': ''Riprendetevi la vostra liberta prendendo esempio dai valori dello sport''.

Alla cerimonia di inaugurazione e' intervenuta anche Adriana Manganelli, vedova del predecessore di Pansa, Antonio, cui e' dedicato un busto posto all'interno della palestra.

dqu/mau/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
L'armonia di Umbria jazz sposa l'eccellenza dei vini di Orvieto
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina