domenica 22 gennaio | 07:45
pubblicato il 18/ott/2011 16:09

Polizia in piazza, a Palermo i diritti finiscono in una bara

Protesta simbolica del sindacato Consap

Polizia in piazza, a Palermo i diritti finiscono in una bara

Una bara che contiene le aspettative e i diritti degli operatori della polizia, ormai defunti. Hanno scelto di protestare così, in piazza Politeama a Palermo, gli agenti del sindacato Consap: obiettivo ribadire il no ai tagli alla sicurezza previsti dal governo. Domenico Milazzo è segretario provinciale.La solidarierà dimostrata alle forze dell'ordine dopo i disordini del 15 ottobre a Roma, dice Milazzo, non basta.Come alcune settimane fa, quando si erano incatenati di fronte alla questura, in piazza con i poliziotti c'è il deputato regionale del Pdl Salvino Caputo.I 60 milioni destinati ad altre finalità, chiede Caputo, devono essere assegnati alle forze di polizia, soprattutto a Palermo.

Gli articoli più letti
Incidenti stradali
Schianto bus ungherese, a bordo 15-16enni in gita in Francia
Maltempo
Hotel Rigopiano, Prefettura Pescara: 23 i dispersi segnalati
Incidenti stradali
Pullman ungherese si schianta e prende fuoco in A4, 16 morti
Maltempo
Rigopiano, proseguono ricerche: bilancio 9 in salvo, 4 vittime
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4