venerdì 09 dicembre | 03:42
pubblicato il 18/ott/2011 16:09

Polizia in piazza, a Palermo i diritti finiscono in una bara

Protesta simbolica del sindacato Consap

Polizia in piazza, a Palermo i diritti finiscono in una bara

Una bara che contiene le aspettative e i diritti degli operatori della polizia, ormai defunti. Hanno scelto di protestare così, in piazza Politeama a Palermo, gli agenti del sindacato Consap: obiettivo ribadire il no ai tagli alla sicurezza previsti dal governo. Domenico Milazzo è segretario provinciale.La solidarierà dimostrata alle forze dell'ordine dopo i disordini del 15 ottobre a Roma, dice Milazzo, non basta.Come alcune settimane fa, quando si erano incatenati di fronte alla questura, in piazza con i poliziotti c'è il deputato regionale del Pdl Salvino Caputo.I 60 milioni destinati ad altre finalità, chiede Caputo, devono essere assegnati alle forze di polizia, soprattutto a Palermo.

Gli articoli più letti
Immigrati
A Pozzallo sbarcati 573 migranti: duecento soccorsi in ipotermia
Papa
Papa: prego per bambini, famiglie che fanno fatica e lavoratori
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni