sabato 25 febbraio | 08:00
pubblicato il 11/feb/2011 16:30

Pizzo, al via a Ercolano (Na) il più grande processo antiracket

A giudizio in 45. Tano Grasso: qui non li vogliamo più

Pizzo, al via a Ercolano (Na) il più grande processo antiracket

I commercianti di Ercolano, in provincia di Napoli, scenderanno in piazza, il 15 febbraio 2011, in segno di solidarietà nei confronti dei colleghi che, con le loro denunce, hanno consentito l'arresto di 45 presunti esponenti dei clan locali accusati di estorsione. Ci sarà anche Tano Grasso, presidente onorario dell'Associzzione antiracket che ha voluto fare un nuovo appello ai cittadini.Al processo contro i presunti estorsori, uno dei più grandi che ci sia mai stato in Italia contro il pizzo, testimonieranno coraggiosamente almeno 23 dei 40 commercianti che hanno denunciato i loro aguzzini. A tutti gli altri il sindaco del comune Vesuviano, Vincenzo Strazzullo, chiede di partecipare con un gesto simbolico.

Gli articoli più letti
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Napoli
Napoli, assenteismo ospedale Loreto Mare: 94 indagati, 55 arresti
Campidoglio
Roma, Raggi in ospedale per controlli dopo un lieve malore
Campidoglio
Roma, medici: Raggi in netto miglioramento, si valuta uscita
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech