venerdì 24 febbraio | 12:12
pubblicato il 26/nov/2014 17:22

Pisapia: ricevo minacce pesanti, ma no a scorta per dare segnale

"Cittadini hanno diritto sicurezza, ma anche dovere di legalità"

Pisapia: ricevo minacce pesanti, ma no a scorta per dare segnale

Milano (askanews) - Il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, ha detto che riceve ogni settimana lettere di "minacce", ma rifiuta la scorta per dare un segnale ai cittadini. Lo ha sottolineato durante il suo intervento alla giornata "legalità mi piace" organizzata da Confcommercio. Si tratta di "minacce anche pesanti che sono all'esame degli organi competenti, ma io vado avanti e nonostante mi sia stata proposta e garantita la scorta io ne faccio a meno perché credo che anche questo sia un segnale: stare in mezzo alla città come tutti gli altri cittadini" ha aggiunto Pisapia sottolineando che la sicurezza si impone fino in fondo solo se ciascun cittadino contribuisce denunciando i piccoli-grandi fenomeni illegali di cui è spettatore.

Gli articoli più letti
Maltempo
Allerta protezione civile: in arrivo venti forti al Centro-Nord
Papa
Papa: scandaloso dire "sono cattolico" e riciclare denaro
Roma
Roma, truffe con falsi incidenti: arrestati 6 medici e 2 avvocati
Berlusconi
Berlusconi a pm: minacce da olgettina, voleva 1 mln per tacere
Altre sezioni
Salute e Benessere
Tribunale malato: per 1 medico su 3 troppo poco tempo per paziente
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Astrofisica, indizi di materia oscura nel cuore di Andromeda?
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech