mercoledì 22 febbraio | 10:15
pubblicato il 15/mar/2012 08:58

Pisa, acquisti e vendite con carte di credito clonate, 7 arresti

Inchiesta della Procura cittadina contro banda italo-africana

Pisa, acquisti e vendite con carte di credito clonate, 7 arresti

Firenze, 15 mar. (askanews) - Compravano oggetti con numeri di carte di credito clonati e poi li rivendevano a prezzi scontati su E-bay e Subito.i: per questa accusa, i carabinieri del Nucleo investigativo di Pisa stanno eseguendo sette provvedimenti di cattura, disposti dalla Procura di Pisa. L'organizzazione criminale, attiva in Italia e in Inghilterra, aveva creato affari per qualche centinaio di migliaia di euro. I carabinieri hanno sequestrato telefoni cellulari, tablet, carte di credito o di pagamento alterate. L'operazione è guidata dalla Procura di Pisa, ma gli arresti sono stati eseguiti anche a Milano, Brescia e Pavia. Gli arrestati, condotti in carcere, sono di nazionalità italiana, ivoriana e nigeriana. E proprio in Costa d'Avorio e Nigeria i proventi illeciti venivano reinvestiti in lussuose ville.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Omicidio Scazzi
Omicidio Scazzi, ergastolo per Sabrina Misseri e Cosima Serrano
Roma
Fiumicino "si offre" per stadio Roma: 'Qui tutto ciò che serve'
Taxi
Protesta taxi e ambulanti a Roma, bloccata via del Corso
Papa
Papa: l'integrazione non è né assimilazione né incorporazione
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Al via a Verona Transpotec: espositori in crescita + 20%