domenica 22 gennaio | 03:21
pubblicato il 01/ott/2014 20:51

Pirate Fishing, la app italiana per Al Jazeera

Un videogame contro la pesca illegale in Africa

Pirate Fishing, la app italiana per Al Jazeera

Roma (askanews) - Si chiama Pirate Fishing ed è un gioco online realizzato in Italia per la tv Al Jazeera. Lo scopo, informare sulla pesca illegale, una attività che svuota le riserve marine di alcuni poverissimi paesi africani come la Sierra Leone, per rifornire di pesce i mercati dell'Asia e dell'Europa.

Pirate Fishing è stato realizzato da una agenzia di comunicazione multimediale italiana, Altera Studio.

Il gioco è collegato a un webdocumentario sul sito di Al Jazeera. L'utente si immedesima nel ruolo del reporter per indagare il business multi milionario della pesca illegale in Africa occidentale e le sue disastrose conseguenze sulle economie locali. Si inizia come "junior researcher" e bisogna raccogliere prove, prendere appunti, radunare informazioni. Pirate Fishing dovrebbe servire ad Al Jazeera anche come un progetto pilota nella sperimentazione di nuove forme di giornalismo tranmediale.

Gli articoli più letti
Usa
Cosa hanno indossato Melania e Ivanka ai balli dell'inaugurazione?
Usa
Usa, al gala Trump e Melania aprono le danze sulle note di My Way
Incidenti stradali
Schianto bus ungherese, a bordo 15-16enni in gita in Francia
Maltempo
A Chieti 160 bambini intrappolati in hotel salvati da Carabinieri
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4