venerdì 02 dicembre | 19:39
pubblicato il 01/ott/2014 20:51

Pirate Fishing, la app italiana per Al Jazeera

Un videogame contro la pesca illegale in Africa

Pirate Fishing, la app italiana per Al Jazeera

Roma (askanews) - Si chiama Pirate Fishing ed è un gioco online realizzato in Italia per la tv Al Jazeera. Lo scopo, informare sulla pesca illegale, una attività che svuota le riserve marine di alcuni poverissimi paesi africani come la Sierra Leone, per rifornire di pesce i mercati dell'Asia e dell'Europa.

Pirate Fishing è stato realizzato da una agenzia di comunicazione multimediale italiana, Altera Studio.

Il gioco è collegato a un webdocumentario sul sito di Al Jazeera. L'utente si immedesima nel ruolo del reporter per indagare il business multi milionario della pesca illegale in Africa occidentale e le sue disastrose conseguenze sulle economie locali. Si inizia come "junior researcher" e bisogna raccogliere prove, prendere appunti, radunare informazioni. Pirate Fishing dovrebbe servire ad Al Jazeera anche come un progetto pilota nella sperimentazione di nuove forme di giornalismo tranmediale.

Gli articoli più letti
Russia
Stampa Gb: nuova arma segreta Putin è polpo gigante. Mosca: bufala
Siria
Siria, ribelli in difficoltà si uniscono in "Esercito di Aleppo"
Riforme
Referendum, stamattina Renzi al teatro Politeama di Palermo
Lombardia
Incendio raffineria Pavia: domani scuole chiuse a Sannazzaro
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari