mercoledì 18 gennaio | 21:41
pubblicato il 21/gen/2015 10:29

Pinotti: questione Marò complicata ma ci sono segnali di apertura

"Governo non inerte, in questi 3 mesi dobbiamo trovare soluzione"

Pinotti: questione Marò complicata ma ci sono segnali di apertura

Roma, 21 gen. (askanews) - "Ho come l'impressione che si pensi che" quella dei marò "sia una questione di cui non ci occupiamo: vorrei sfatarlo. La questione è complicata, anche per cose avvenute nel passato non addebitabili a questo governo, ma noi la affrontiamo con un impegno quotidiano". Lo ha detto il ministro della Difesa Roberta Pinotti a "Radio anch'io" su Radio 1.

"Il governo non è stato inerte, ha lavorato. Noi auspichiamo una soluzione definitiva per tutti e due i marò e non ci basta che sia stato riaccettata la richiesta di Massimiliano Latorre di rimanere altri tre mesi in Italia. Ma non c'è dubbio - ha sottolineato Pinotti - che in quella accettazione e nelle dichiarazioni del governo indiano abbiamo visto un segnale di apertura, sul quale noi lavoreremo incessantemente perchè sappiamo che in questi tre mesi dobbiamo trovare una soluzione. Ci sono dei colloqui in corso, delle relazioni tra i nostri governi. Aspettiamo di poter trovare un'intesa: sarebbe il punto che ci consente di non andare all'arbitrato internazionale".

Secondo il ministro in ogni caso non è da interpretare come un segnale positivo per la vicenda marò la decisione della Corta Suprema indiana di liberare Tomaso Bruno ed Elisabetta Boncompagni, accusati di aver ucciso il compagno di viaggio Francesco Montis: "Le due vicende sono assolutamente scollegate".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Terremoti
Cnr: sisma fenomeno di contagio a cascata tra faglie adiacenti
Terremoti
Sisma, Raggi: a Roma saranno avviate verifiche su scuole e uffici
Terremoti
Terremoto, sindaca Raggi riunisce il centro operativo comunale
Terremoti
Sisma centro Italia, Ingv: oltre 100 scosse, 4 sopra magnitudo 5
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina