lunedì 27 febbraio | 18:06
pubblicato il 08/feb/2012 10:06

Pignatone lascia Reggio Calabria: sarà procuratore a Roma

Magistrato in prima linea nella lotta contro le mafie

Pignatone lascia Reggio Calabria: sarà procuratore a Roma

Roma (askanews) - Dalla lotta alla 'ndrangheta alla guida della procura della Capitale. La Commissione Direttivi del Csm ha dato il via libera all'unanimità alla nomina di Giuseppe Pignatone a capo della Procura di Roma. Il magistrato siciliano, 62 anni, è da quattro anni procuratore capo a Reggio Calabria. La sua carriera è fortemente caratterizzata dalla lotta a tutte le mafie. A Palermo, da procuratore aggiunto aveva, tra l'altro, coordinato le indagini che hanno poi portato alla cattura di Bernardo Provenzano. Poi a Reggio Calabria Pignatone, nonostante le pesanti intimidazioni mafiose, ha guidato una serie di indagini contro le cosche reggine culminate nell'operazione del 13 luglio 2010 con oltre 300 arresti, che ha svelato l'infiltrazione della 'ndrangheta in Italia e all'estero. Con la nomina del plenum del Csm, Pignatone prende il posto lasciato libero da Giovanni Ferrara, diventato sottosegretario del governo Monti.

Gli articoli più letti
Biotestamento
Marco Cappato: Fabo è morto alle 11.40
Criminalità
Rapine ed estorsioni a Napoli, 47 misure cautelari
'Ndrangheta
'Ndrangheta, sequestrati a imprenditore colluso beni per 2,5 mln
Terremoti
Sisma Centro Italia, Errani: grandissimo rischio spopolamento
Altre sezioni
Salute e Benessere
Malattie rare, Scaccabarozzi: 560 farmaci in sviluppo nel mondo
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Premio Ercole Olivario, in gara 174 etichette da 17 Regioni
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
E.ON:Per 6 italiani su 10 ideale per la casa è l'energia solare
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Fisica, Masterclass: 3000 studenti alla scoperta delle particelle
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech