venerdì 09 dicembre | 19:18
pubblicato il 08/feb/2012 10:06

Pignatone lascia Reggio Calabria: sarà procuratore a Roma

Magistrato in prima linea nella lotta contro le mafie

Pignatone lascia Reggio Calabria: sarà procuratore a Roma

Roma (askanews) - Dalla lotta alla 'ndrangheta alla guida della procura della Capitale. La Commissione Direttivi del Csm ha dato il via libera all'unanimità alla nomina di Giuseppe Pignatone a capo della Procura di Roma. Il magistrato siciliano, 62 anni, è da quattro anni procuratore capo a Reggio Calabria. La sua carriera è fortemente caratterizzata dalla lotta a tutte le mafie. A Palermo, da procuratore aggiunto aveva, tra l'altro, coordinato le indagini che hanno poi portato alla cattura di Bernardo Provenzano. Poi a Reggio Calabria Pignatone, nonostante le pesanti intimidazioni mafiose, ha guidato una serie di indagini contro le cosche reggine culminate nell'operazione del 13 luglio 2010 con oltre 300 arresti, che ha svelato l'infiltrazione della 'ndrangheta in Italia e all'estero. Con la nomina del plenum del Csm, Pignatone prende il posto lasciato libero da Giovanni Ferrara, diventato sottosegretario del governo Monti.

Gli articoli più letti
Roma
Trovato a Roma cadavere,potrebbe essere giovane cinese scomparsa
Immigrati
Papa: nel presepe rivediamo dramma dei migranti sui barconi
Natale
Albero rosso e oro per il Natale alla Galleria Alberto Sordi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Galà di solidarietà per Amatrice a Villa Glori
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina