domenica 04 dicembre | 19:26
pubblicato il 19/feb/2013 12:20

Piemonte: perquisita abitazione assessore leghista Giordano

(ASCA) - Torino, 19 feb - Sono in corso da questa mattina perquisizioni disposte dalla procura della Repubblica di Novara nell'abitazione dell'assessore regionale allo Sviluppo Massimo Giordano, uno dei principali esponenti del Carroccio in Piemonte ed ex sindaco della citta' piemontese. Le indagini ipotizzano vari reati tra cui quello di corruzione che riguarderebbero finanziamenti privati ma a quanto risulta non riguarderebbero le quote latte, ne' l'Expo 2015, ne' rimborsi elettorali. Altre perquisizioni sono in corso nella sede della Regione Piemonte a Torino.

eg/res/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari