martedì 06 dicembre | 23:01
pubblicato il 06/set/2011 05:00

Piazza Navona, al via il restauro del Moro: "Finito in 15 giorni"

Gasperini: "Operazioni efficaci e puntuali, basta false accuse"

Piazza Navona, al via il restauro del Moro: "Finito in 15 giorni"

Roma, 6 set. (askanews) - Fermato ieri il vandalo responsabile del danneggiamento di due giorni fa, a Roma è subito iniziato il restauro della Fontana del Moro, in piazza Navona, lavori che dovrebbero concludersi nel giro di due settimane. L'assessore alle Politiche Culturali e Centro Storico, Dino Gasperini, riferisce che tecnici della Sovrintendenza capitolina e dell'Acea hanno svuotato la vasca per verificare l'eventuale presenza di altri frammenti del mascherone. I restauratori hanno effettuato le misurazioni precise della rottura tramite lucidi, che serviranno per studiare al meglio l'imperniatura idonea per fissare i frammenti stessi. Rilevata la perfetta coincidenza dei tre pezzi con il resto dell'opera, in tarda mattina i frammenti sono stati portati in laboratorio, dove è iniziato il restauro delle singole parti. Questa fase dell'intervento di restauro richiederà alcuni giorni, dopo i quali si procederà a ricollocare i frammenti. Compatibilmente con le condizioni climatiche, l'intero intervento dovrebbe avvenire in non più di quindici giorni. "Come dovrebbe sapere chi si occupa di opere di tale valore e ha o ha avuto a che fare con i vandali di piazza Navona e non solo, non ha alcun senso aprire un cantiere prima che possano essere effettuate le operazioni necessarie al ripristino della situazione originaria. Il restauro - dice Gasperini - si svolge in più fasi: l'allestimento del cantiere è solo una di queste, si lavora ovviamente, anche in laboratorio. Aprirlo ora sarebbe solo un'operazione di immagine, assolutamente inutile. In attesa che i frammenti della fontana tornino al loro posto, la vasca è stata nuovamente riempita di acqua per evitare che spossano essere compiuti ulteriori danni. Tutto è stato ed è condotto e monitorato in modo efficace e puntuale. Chi lancia accuse senza fondamento, o addirittura dando notizie false, dovrebbe imparare ad informarsi prima e a non cercare di inventare sciocchi e lo ripeto falsi pretesti per attirare l'attenzione. Il silenzio sarebbe stato una migliore manifestazione di attenzione e amore verso la città". Sav

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Calcio
Avviato procedimento disciplinare per vigile tifoso della Roma
Mafia
Operazione antimafia tra Ragusa e Caltanissetta: sette arresti
Violenza minori
A Napoli abbandona neonato in spazzatura:arrestata, bimbo salvo
Papa
Il papa: le chiese siano oasi di bellezza in periferie degradate
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Veronafiere,Danese:con Vinitaly salto qualità nei paesi asiatici
Turismo
Ponte Immacolata, per un italiano su due hotel è luogo dolce vita
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Robotica soft, macchine più versatili ispirate a piante e animali
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni