domenica 04 dicembre | 07:13
pubblicato il 18/mar/2014 12:00

Pg Cassazione: confermare due anni interdizione per Berlusconi

"Determinazione della pena corrisponde a criteri costituzionali"

Pg Cassazione: confermare due anni interdizione per Berlusconi

Roma, 18 mar. (askanews) - Il procuratore generale della Corte di cassazione Aldo Policastro ha chiesto che siano confermati i due anni di interdizione dai pubblici uffici per Silvio Berlusconi. Per il procuratore generale la pena di due anni di interdizione, pena accessoria relativa alla condanna per frode fiscale inflitta al Cavaliere nell'ambito del processo Mediaset, "corrisponde ai criteri costituzionali", per questo il Pg ha chiesto alla Terza sezione penale della Corte di cassazione che "sia rigettato il ricorso" presentato dai legali di Silvio Berlusconi che avevano chiesto l'annuallamento della pena accessoria o, in subordine, il ricalcolo a un anno. (Segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari