lunedì 20 febbraio | 23:50
pubblicato il 03/mag/2011 14:27

Pescara, operazione anti droga e prostituzione: 18 ordinanze

Le vittime erano giovani donne cubane costrette al marciapiede

Pescara, operazione anti droga e prostituzione: 18 ordinanze

La Squadra Mobile di Pescara ha smantellato un'associazione per delinquere, attiva tra le province di Pescara, Chieti e Rieti, accusata di favoreggiamento dell'immigrazione clandestina, sfruttamento della prostituzione e spaccio di droga. Giovani donne, soprattutto cubane, venivano reclutate come ballerine, ma in realtà erano poi avviate alla prostituzione in alcuni night club che ora sono stati sottoposti a sequestro preventivo. La polizia ha emesso 18 ordinanze cautelari. Ad alcuni titolari dei locali notturni è stato contestato anche il reato di violenza sessuale: approfittando del loro ruolo di datori di lavoro, con la minaccia di licenziare le ragazze e di rimandarle nei loro Paesi di origine, le avrebbero costrette ad avere rapporti sessuali con i clienti dei night.

Gli articoli più letti
Taxi
Sciopero Taxi, base prepara blitz a Roma. Delrio: regolamentare
Roma
Roma, grave il bimbo di 3 mesi rapito dal padre a Monterotondo
Salute
Infarto, 1 struttura sanitaria su 2 non ripetta volumi ministero
Campidoglio
Roma, Grillo a Raggi: decidete voi e non fatevi influenzare
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
Verona Fiere, Evoo Days, al via il primo forum per filiera olio
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
Onde gravitazionali, inaugurato a Cascina l'Advanced Virgo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia